Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito é impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies.

BP 1522, LA NUOVA VARIETÀ DI LAMPONE RIFIORENTE BERRYPLANT

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

PRECOCITÀ E GUSTO ECCEZIONALI

Entusiasti dei dati raccolti durante le prime prove in campo della nuova varietà “BP 1522”, abbiamo deciso di presentarli in anteprima ad un gruppo di produttori e tecnici interessati, grazie alla collaborazione di un nostro cliente coltivatore che il 15/09/2017 ha messo a disposizione la sua azienda sita nei pressi di Borgo Valsugana (TN).

I primi test agronomici della varietà sono stati condotti a Baselga di Pinè (900 mslm) presso le nostre strutture ed a Borgo Valsugana (380 mslm) presso l’azienda del nostro cliente.

Il nostro tecnico agronomo Marco Taddei Dalla Torre ha così illustrato i metodi e i risultati delle prove:

“A Pinè abbiamo allestito una prova raccolta così organizzata: sono state trapiantate a metà aprile due ripetizioni di 3 piante ciascuna, per ognuna delle varietà del nostro catalogo, disponendole in tunnel secondo lo schema a blocchi randomizzati. A partire da agosto è stata effettuata la raccolta della produzione autunnale, registrando peso e numero di frutti per ogni blocco. Da questa prova è emerso come BP 1522 sia la varietà rifiorente più precoce tra quelle disponibili, anticipando di qualche giorno Polka. La finestra di raccolta inoltre è risultata più concentrata rispetto alle altre rifiorenti, infatti il 92% della produzione è stato raccolto nell’arco di 5 settimane (dalla settimana 33 alla 37 comprese). La produzione totale è stata ottima, superando le altre varietà con caratteristiche di qualità del frutto comparabili. Durante questo test si sono verificate condizioni climatiche particolari che hanno amplificato il problema dei frutti doppi. Quasi tutte le varietà testate hanno prodotto una parte di frutti non commerciabili, mentre BP 1522 ha dimostrato di essere meno soggetta al problema con una ridotta percentuale di frutti deformati.

Il test condotto a Borgo Valsugana simulava invece una situazione ordinaria di coltivazione. Sono state messe a dimora 750 piante, nelle stesse condizioni delle altre varietà rifiorenti dell’azienda. Qui abbiamo osservato un’altra peculiarità di BP 1522: la facilità di raccolta. Grazie al portamento aperto della vegetazione, alla taglia contenuta in altezza e alla facilità di stacco dei frutti, BP 1522 ha realizzato la miglior resa di raccolta oraria aziendale. Questo permette di abbassare sensibilmente i costi di produzione per chilo di frutta prodotta: un parametro decisamente rilevante per la redditività.”

Produttività e qualità del frutto hanno entusiasmato il produttore, il quale ha programmato per la prossima stagione l’intera produzione di lampone rifiorente con BP 1522.

Alla luce di queste prerogative crediamo molto in questa nuova varietà, che permetterà una coltivazione proficua del lampone rifiorente, specialmente nei climi più freddi dove è indispensabile anticipare la produzione autunnale.

Speriamo nel breve periodo di poter annunciare il nuovo nome commerciale della varietà prodotto dell’intenso lavoro di Berryplant nell’innovazione varietale del lampone.

 


© 2018 Berryplant.com All Rights Reserved. creato da digitalidea